pasta con cavolo rapa siciliano
Cucina siciliana

Pasta con cavolo rapa siciliano e pomodorini

La pasta con cavolo rapa siciliano è un piatto genuino della tradizione che si può preparare dall’autunno fino in primavera. Continua a leggere…

Ci sono molte ricette siciliane che vedono protagonista il cavolo rapa, chiamato sull’isola anche cavolo trunzu. Questo ortaggio suscita simpatia per la sua forma e le sue piccole dimensioni. La sua testa somiglia ad una piccola rapa, il suo fogliame ha un portamento eretto ed è commestibile. Il colore varia, e accanto alla varietà dalla testa verde chiaro si trova anche quella di colore viola, più tipico della zona etnea.

La ricetta che vi proponiamo è un primo piatto molto gustoso che si prepara in pochi minuti. Il procedimento è simile a tante altre ricette che utilizzano cavoli o verdure di altro genere. In fondo basta davvero poco per dare sapore ai prodotti dell’orto. E’ sufficiente una sbollentata e poi un giro in padella con del buon olio di oliva, il profumo dell’aglio e dei dolcissimi pomodorini.
Ma vediamo meglio gli ingredienti per due persone:

  • 2 cavoli rapa
  • 180 g di pasta
  • 2 spicchi di aglio
  • un peperoncino rosso fresco
  • 8-10 pomodorini Piccadilly o ciliegino o a scocca
  • sale, olio di oliva q.b.

Come si prepara la pasta con cavolo rapa siciliano

Per prima cosa sbucciate il cavolo rapa eliminando la calotta esterna più dura e legnosa. Se l’ortaggio è stato raccolto da poco e non è maltrattato anche le foglie saranno buone, prendete le più tenere e potranno essere cucinate. Ottenuta una rapa pulita tagliatelo prima a fettine di mezzo centimetro e poi a listarelle non troppo sottili.

Fate bollire il cavolo rapa così tagliato, oppure a cubetti se preferite, in acqua salata per qualche minuto. Deve ammorbidirsi un po’ ma non cuocere del tutto, controllate con la forchetta. Basteranno dai 5 ai 7 minuti. Prelevatelo quindi con la schiumarola e in quella stessa acqua cuocete la pasta.

Nel frattempo scaldate qualche cucchiaio di olio di oliva in una padella capiente insieme all’aglio e al peperoncino fresco. Unite i pomodorini tagliati a metà e fate andare un paio di minuti. La scelta dei pomodorini in Sicilia non è difficile. Dal pomodoro di Pachino a quello “a scocca” o a seccagno, tipico del Messinese, sta a voi decidere.

Non vi resta che aggiungere il cavolo rapa siciliano che avrà modo di insaporirsi insieme ai pomodori. Aggiustate con poco sale e se ne necessario aiutate la cottura con un mestolo di acqua.

Scolate la pasta un minuto prima, amalgamatela nella padella, a fiamma bassa, con tutti gli ingredienti. E’ già pronta da gustare, in soli 15 minuti. Ma potete ancora dare un ulteriore tocco di sicilianità al piatto. Una bella grattugiata di formaggio Ragusano DOP o di ricotta salata. Buon appetito!

pasta con cavolo rapa siciliano
pasta con cavolo rapa siciliano

Se vivi in Sicilia o ami questa terra non perderti altre ricette o chicche sulla sua storia, i suoi eventi, le sue bellezze. Seguici sulla pagina Facebook, clicca qui, su Instagram e YouTube .