eventi principali a petralia soprana
Comuni fioriti Eventi in Sicilia

Eventi principali a Petralia Soprana – tra fede, arte e natura

Gli eventi principali a Petralia Soprana sono l’occasione giusta per visitare il comune più alto delle Madonie. Continua a leggere…

Abbiamo presentato Petralia Soprana in questo articolo, leggi qui, e lo abbiamo descritto come un comune immerso nel verde delle Madonie e ricco di storia. Oltre alle bellezze paesaggistiche, da godere con serenità tutto l’anno, ci sono diversi appuntamenti che permettono di vivere in maniera diversa il borgo. Momenti di fede, momenti di folklore, esperienze da vivere in mezzo alla natura, occasioni per conoscere i prodotti del territorio.

Ecco gli eventi principali a Petralia Soprana

Festa dei Patroni SS. Apostoli Pietro e Paolo

Chi vuole unirsi ad un paese in festa per i suoi Patroni può farlo dal 25 al 29 giugno di ogni anno. Proprio in questi giorni Petralia Soprana festeggia i SS. Apostoli Pietro e Paolo con momenti di fede e altri di divertimento che vedono unita la comunità. Il momento religioso trova il suo culmine nella giornata del 29 con la processione che vede sfilare le statue dei Patroni riccamente addobbate. Nel contempo il gruppo storico degli Stendardieri Sopranesi mette in mostra la sua abilità nelle acrobazie con gli stendardi. Nel corso di tutte le serate a vivacizzare il borgo ci pensano le esibizioni di artisti e musicisti, in spettacoli che terminano nel più vistoso dei modi, con fiaccolate e giochi pirotecnici ad illuminare il cielo di Petralia Soprana.

La sagra del grano

La sagra del grano rievoca un passato lavorativo non molto lontano. Momenti di vita legati al ciclo produttivo del grano e al lavoro nei campi vengono ricordati con gesti degli antichi mestieri, sfilate di abiti antichi, degustazioni di prodotti tipici, balli e spettacoli vari. Ma il grano non viene solo spettacolarizzato. Ogni anno convegni affrontano le tematiche ad esso connesse, alla sua storia e la sua importanza.

Raduno internazionale del Folklore

Danze e canti tipici rallegrano la Contrada di Raffo il 13 agosto e il centro di Petralia Soprana il 15 agosto. Il Gran Gala Internazionale del Folklore riunisce tanti gruppi stranieri che si esibiscono sul palco con canti e balli tradizionali.

Biennale Internazionale di sculture di salgemma

Promossa dall’Associazione “Sottosale” e dalla Società Italkali, la Biennale di scultura utilizza un materiale insolito per le sculture, il salgemma, in un luogo unico: un’antica miniera siciliana. In un giacimento di salgemma purissimo artisti internazionali scelgono un blocco di sale da cui prenderanno vita le sculture realizzate a Petralia Soprana in giornate all’insegna dell’arte.

Tra gli eventi principali a Petralia Soprana anche la Sagra del salgemma

La manifestazione si svolge nella Contrada di Raffo e rende omaggio ad uno dei prodotti più significativi del luogo, il salgemma. Durante la sagra è tradizione distribuire il salgemma gratuitamente e allestire stands d’artigianato. A rendere unico l’appuntamento è il “Cuntu e ricuntu Raffo Music festival” con la direzione artistica di Mario Incudine.

Escursione lungo il fiume Salso

Gli amanti della natura e delle camminate non perderanno questo evento. L’escursione lungo il fiume Salso è un percorso semplice che attraversa un vasto territorio. Si può fare a piedi, ma anche a cavallo, in bici, e perfino in auto d’epoca. Permette di scoprire le “Gole del Cigno”. Alla fine della passeggiata si può gustare il pranzo preparato dagli organizzatori con prodotti a Km0. A tal proposito, famoso è diventato il minestrone preparato con ben 35 ingredienti e cucinato in maniera tradizionale.

Presepe d’InCanto

Vivere la magia del Natale attraverso il silenzio, la meditazione e la contemplazione. Scoprire il suo vero significato e i valori della vita. Con queste finalità è nato Presepe d’InCanto, un viaggio emozionante tra arte, poesia e bellezza. La Natività viene rappresentata da sculture realizzate da un’artista del luogo. Il racconto della Natività fa parte di un viaggio sensoriale tra proiezioni, mapping, effetti sonori e musicali. Il tutto è accompagnato da riflessioni scritte e recitate dal poeta, attore e regista Santi Cicardo. Il racconto biblico si intervalla a temi legati alla freneticità della vita.

Per restare aggiornato su luoghi, eventi, curiosità e tutto ciò che riguarda la Sicilia segui VivoInSicilia anche su Facebook, clicca qui, e Instagram.

RIPRODUZIONE RISERVATA