sfinci di zucca
Senza categoria

Sfinci di zucca, dolci frittelle siciliane

Sfinci di zucca, delle frittelle dolci e sofficissime che appartengono alla tradizione culinaria siciliana. Continua a leggere…

Quante delle ricette siciliane prevedono la frittura e sono buone da impazzire? Che si tratti di friggere verdure, arancini o dolci, tutto diventa più buono e acquista un colore e un profumo che non hanno eguali. E che dire delle sfinci? Tipiche frittelle siciliane adatte alle occasioni più disparate che fanno la felicità di grandi e piccoli!

Si tratta di un impasto povero, fatto di pochi ingredienti, che viene tuffato nell’olio caldo, fritto per pochi minuti e gustato subito. Le sfinci possono essere dolci o salate, racchiudere all’interno ricotta, uva sultanina, gocce di cioccolato, o acciughe. Il risultato non cambia, saranno in ogni caso così morbide e soffici da non saziare mai!

Le sfinci di zucca, la ricetta che stiamo per proporvi, sono palline di impasto dolce, e si differenziano per avere come ingrediente principale proprio la zucca rossa! Perfette quindi per allietare la tavola nel periodo autunnale e invernale.

Vediamo come si preparano, gli ingredienti che occorrono sono:

  • 700 g di purea di zucca
  • 700 g di farina
  • 1 tuorlo e 1 uovo intero
  • 3 cucchiai di zucchero
  • circa 230 ml di latte
  • buccia di 2 arance dolci
  • vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 25 g di lievito di birra
  • cannella e zucchero per la copertura
  • olio di semi per friggere

Come si preparano le sfinci di zucca

Occupatevi per prima cosa della zucca. Tagliatela a fette, eliminate buccia, semi e filamenti, poi disponetela su una teglia e copritela con un foglio di carta da forno. La lascerete ammorbidire in forno statico a 180 gradi per circa 30 o 40 minuti. Al termine della cottura sarà necessario farla raffreddare e asciugare bene, ponendola in uno scolapasta.
Trascorso il tempo necessario potete procedere a schiacciarla per ridurla in purea.

Adesso in una ciotola capiente disponete la farina, unite la purea di zucca e create un incavo al centro, in cui sbriciolare il lievito e scioglierlo insieme allo zucchero con un po’ di latte tiepido. Iniziate a lavorare con la mano per sciogliere il lievito, dopo unite la buccia grattugiata delle arance, la vaniglia, le uova e, in un angolino, anche un pizzico di sale.

Continuate ad impastare aggiungendo a poco a poco il latte, la cui quantità può variare di volta in volta. L’impasto ideale dovrà essere abbastanza morbido e andrà schiaffeggiato a lungo energicamente, questo vi restituirà delle frittelle molto soffici.

Quando sarà pronto coprite la ciotola con pellicola e fate lievitare in forno spento con luce accesa fin quando il volume non sarà visibilmente aumentato e vedrete in superficie tante bollicine. Occorreranno circa 70 minuti.

Adesso arriva la parte più interessante. Scaldate abbondante olio di semi in un pentolino e quando sarà sufficientemente caldo tuffate l’impasto prelevato a cucchiaiate. Friggete poche sfinci per volta e giratele delicatamente per non sgonfiarle. Dovranno avere un colore dorato uniforme. Impiegheranno pochi minuti per cuocersi e dovranno scaricare l’olio in eccesso su della carta da cucina.

L’ultimo passaggio per avere sfinci di zucca dolci e profumate prevede di passarle ancora calde in zucchero e cannella. Continuate così fino al termine dell’impasto e poi assaporate finalmente il risultato del vostro lavoro!
Le sfinci saranno soffici e leggere, e difficilmente avanzeranno per il giorno dopo!


RIPRODUZIONE RISERVATA